Si ammala e muore dopo il vaccino anti-epatite: aperta inchiesta per omicidio colposo

È deceduto all’età di 54 anni per la poliomesite, una grave malattia degenerativa, in seguito all’assunzione di un vaccino contro l’epatite B, e non segnalata nel foglio illustrativo del vaccino. Il decesso è avvenuto nel 2009 a 16 mesi dall’assunzione del vaccino che gli era stato fortemente consigliato dall’Asl.

Sul decesso è stata aperta un’inchiesta per omicidio colposo sulla morte di un veterinario di un’Asl del torinese in seguito all’esposto presentato contro la casa farmaceutica dagli avvocati.

Il pm Raffaele Guariniello, titolare dell’indagine, ha già ascoltato come teste il medico dell’Asl che fece al veterinario il colloquio informativo prevaccinale e che ha confermato che il rischio di insorgenza della poliomesite non era segnalato nel foglio illustrativo del vaccino.

Secondo i legali, la poliomesite avrebbe dovuto essere inserita in quanto era già stata indicata nel 98 e nel 2003 come complicanza del vaccino, ma nel foglio illustrativo è comparsa solo nel 2008.

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione

Torna su