Vaccinazioni: una petizione per la libertà di scelta

Rispettare, promuovere e proteggere la libertà al consenso vaccinale informato in Europa. L’EFVV (European Forum For Vaccine Vigilance), un gruppo che rappresenta circa 20 paesi europei (sia dell’UE  che non UE ) ha lanciato una petizione per la libertà di scelta nelle vaccinazioni. Il Comilva ha avuto l’opportunità di contribuire fornendo la traduzione del testo inglese originale.

L’EFVV chiede:
1. Che la vaccinazione obbligatoria venga abolita in tutta Europa in quanto è una violazione dei Diritti Universali dell‘Uomo ;
2. Che in ambito vaccinale in Europa venga applicato il principio di precauzione;
3. Che i cittadini Europei beneficino di piena libertà di scelta informata e consenso informato in ambito vaccinale;
4. Che venga istituito un sistema Europeo efficace ed  indipendente di segnalazione degli Eventi Avversi da Vaccino – European Vaccine Adverse Effect Reporting (EVAER ) – per monitorare la sicurezza dei vaccini.

“Nel 2015 – si legge nel testo della petizione – si stima che circa 400 milioni di europei nei paesi membri dell’UE godono della libertà di scelta informata in tema di vaccinazioni ma non è così per circa 258 milioni di persone. Le vaccinazioni sono obbligatorie in Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Lituania, Ungheria, Italia, Malta, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia[5] e potenzialmente in altri paesi se nuovi membri , ad esempio: Albania, Macedonia, Montenegro, Serbia o altri ancora se aderiscono all’Unione Europea.

“Facciamo appello a tutti i cittadini europei affinché siano uniti nella richiesta di una politica vaccinale unica, basata sulla libertà di scelta informata e sulla libertà di consenso informato. Chiediamo anche la formazione di una unità di vaccino-vigilanza indipendente ed efficace con risultati trasparenti e disponibili pubblicamente”.

“Noi crediamo che la vaccinazione obbligatoria debba essere abolita e debba essere istituito un sistema efficace di segnalazione degli eventi avversi da vaccino”.

FIRMA LA PETIZIONE

Disclaimer
Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione